Logo Comune

20131212_181526.jpg
in evidenza
nota-informativa-ministero-della-saluteNota informativa per la prevenzione ed il controllo dell'epidemia stagionale d'influenza 2016-2017 del Ministero della Salute
piano-nazionale-per-la-prevenzione-delle-epatiti-virali-da-virus-b-e-cAl fine di aderire ad analoga richiesta del Ministero dell'Interno, per mezzo della Prefettura di Catania, si allega, per opportuna...
servizio-di-fatturazione-elettronicaServizio di Fatturazione Elettronica   Denominazione Ente: Comune di Motta Sant'Anastasia Codice Univoco...
parco-urbano-di-via-napoliAPERTO ANCHE DOMENICA MATTINA L'Amministrazione comunale porta a conoscenza la cittadinanza che da Mercoledì 4 marzo 2015 sarà...
segnalazione-di-danni-alle-colture-agrarieSi comunica agli agricoltori che, per supporto tecnico ed assistenza alla corretta segnalazione di danni da grandine del 22 gennaio...
corso-di-formazione-per-operatori-locali-di-progetto-olp Corso di Formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP)  
prevenzione-e-contrasto-allo-spaccio-di-sostanze-stupefacenti-e-fenomeni-di-bullismoChiama il 43002 Attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei fenomeni di bullismo negli istituti...
il-ministero-dello-sviluppo-economico-per-le-aree-interneIl Ministero dello Sviluppo Economico in visita a MottaIn relazione al Programma di iniziative intraprese dal Ministero dello sviluppo...
avviso-alla-cittadinanzaSi avvisa la Cittadinanza che dal mese di Settembre 2014 presso l'Ufficio Tecnico Comunale sito in via Napoli n.70 sarà attivo il...

    logo suap           logo posta certificata

Stasera Libro - E. Formisano "Nessun voto"

formisano smallNell’ambito della rassegna “Stasera libro – incontro con l’autore”, dell’assessorato comunale alla Cultura, con la collaborazione della sezione Fidapa Motta S.A., del locale Istituto comprensivo statale “G. D’Annunzio”, della sezione provinciale dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e dell’azienda produttrice di fiammiferi, Isfa Group, sarà presentato venerdì 22 novembre 2013, ore 18,30, a Motta Sant’Anastasia, nel salone piano terra del castello normanno, il libro “Nessun Voto” (Youcanprint Self – Publishing) della scrittrice catanese Elisabetta Formisano, mossa dal desiderio di far comprendere ai giovani l’importanza di scegliere la giusta strada nella vita.
La Formisano, fin da bambina è stata avvezza alla creazione di storie avventurose e piene di fantasia, incline a misurarsi per esperienza personale, dopo la maturità classica, con la scrittura del manuale “La prima dieta per ansiosi, rinunciatari, golosi”, e a cimentarsi pure col racconto poliziesco.
Nell’ambito dell’incontro, i saluti del sindaco Angelo Giuffrida, dell’assessore alla Cultura Antonella Santagati, gli interventi della prof.ssa Luisa Spampinato e del prof. Alessandro Puglisi, le letture di brani dell’opera a cura dell’attore mottese Pasquale Platania e di Noemi Finocchiaro, e le domande del pubblico.
“Un esperimento didattico mai tentato prima. Un grande progetto d’amore”, reca il sottotitolo del libro, per indicare la sua ambientazione scolastica e il progetto, destinatario di non poche ostilità, del prof. Franz Feldman, giovane insegnante di storia, consistente nel valutare i suoi studenti solo alla fine dell’anno scolastico, in modo da indurli a studiare non per il voto ma per se stessi.
Richiama, il progetto, l’aforisma di Martin Luther King “Siate il meglio di qualunque cosa siate. Cercate ardentemente di scoprire a che cosa siete chiamati, e poi mettetevi a farlo appassionatamente”, mentre Franz, stile don Milani o Robin Williams in “L’attimo fuggente”, il professore, insomma, che tutti vorremmo avere, secondo i dettami di Montaigne, è colui che lascia gli allievi migliori di quanto li abbia trovati, mentre essi platonicamente partoriscono la loro verità.
Nell’intrecciarsi di tante storie ruotanti attorno a quella del novello Socrate-Franz, dai docenti della Scuola, tra i quali spiccano il collega gay Bruno Bellini conquistato dal progetto e il padre Karl, emblema della inflessibile tradizione ed ovviamente contro (ma il romanzo svela che lo scontro padre-figlio non è solo didattico), ai discenti portatori di varie problematiche (centrale la complessata Clara e drammatica la parabola della compagna di colore Anita), all’amata fidanzata Virna, che però arriva a dubitare del sentimento a causa della dedizione totale del suo uomo per i propri studenti, si afferma la penna di Elisabetta Formisano, molto abile a cogliere le sfumature psicologiche dei personaggi, ben delineati anche attraverso la tecnica dialogica che fa emergere le peculiarità di ciascuno. Il bel libro della rivelazione-Formisano, anche per padronanza linguistica e capacità descrittive, con un tema di estremo valore e attualità, in uno stile accattivante, mai scontato, e in un fluire lineare e scorrevole, lascia un segno che non sarà facile dimenticare.        
Il giornalista
Vito Caruso

tasto protezione civile     tasto ist comprensivo      tasto centro servizi

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido! Accessibilità |Amministratore | Sitemap | Note legali | Privacy