Logo Comune

Portale comune

Castello.jpg
in evidenza
nota-informativa-ministero-della-saluteNota informativa per la prevenzione ed il controllo dell'epidemia stagionale d'influenza 2016-2017 del Ministero della Salute
piano-nazionale-per-la-prevenzione-delle-epatiti-virali-da-virus-b-e-cAl fine di aderire ad analoga richiesta del Ministero dell'Interno, per mezzo della Prefettura di Catania, si allega, per opportuna...
servizio-di-fatturazione-elettronicaServizio di Fatturazione Elettronica   Denominazione Ente: Comune di Motta Sant'Anastasia Codice Univoco...
parco-urbano-di-via-napoliAPERTO ANCHE DOMENICA MATTINA L'Amministrazione comunale porta a conoscenza la cittadinanza che da Mercoledì 4 marzo 2015 sarà...
segnalazione-di-danni-alle-colture-agrarieSi comunica agli agricoltori che, per supporto tecnico ed assistenza alla corretta segnalazione di danni da grandine del 22 gennaio...
corso-di-formazione-per-operatori-locali-di-progetto-olp Corso di Formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP)  
prevenzione-e-contrasto-allo-spaccio-di-sostanze-stupefacenti-e-fenomeni-di-bullismoChiama il 43002 Attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei fenomeni di bullismo negli istituti...
il-ministero-dello-sviluppo-economico-per-le-aree-interneIl Ministero dello Sviluppo Economico in visita a MottaIn relazione al Programma di iniziative intraprese dal Ministero dello sviluppo...
avviso-alla-cittadinanzaSi avvisa la Cittadinanza che dal mese di Settembre 2014 presso l'Ufficio Tecnico Comunale sito in via Napoli n.70 sarà attivo il...

    logo suap           logo posta certificata

Festa di Sant'Anastasia

La festa di S. Anastasia, Patrona di Motta , si celebra, ogni quattro, cinque anni, dal 22 al 25 agosto. Anastasia, nobile romana, crebbe in una famiglia di pagani fino a quando la madre, Fausta, per opera del maestro Crisogono, si convertì al cristianesimo, accostando anche la figlia. Rimasta Vergine nonostante data in sposa al capitano romano Publio, nominato per ordine di Diocleziano ambasciatore presso il re di Persia, ordinò partendo di privare Anastasia di qualsiasi cosa affinchè morisse. Ma a morire fu proprio lui, e la giovane vergine venne liberata.Fatta prigioniera poi a Tassalonica, dove si recò per portare conforto ai prigionieri durante la persecuzione dei cristiani, Anastasia  visse un lungo periodo di sofferenze, che la portarono fino alla morte avvenuta il 25 Dicembre del 304 nell'isola di Palmaria, su un rogo. Tutto ciò le venne procurato dalla malvagità del prefetto Floro dell' Illirico che cercò invano di corromperla, infatti, fonti ortodosse ci riferiscono invece che Anastasia morì nel 304 su un rogo a Sirmio nell' Illirico.

tasto protezione civile     tasto ist comprensivo      tasto centro servizi

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido! Accessibilità |Amministratore | Sitemap | Note legali | Privacy