Logo Comune

Portale comune

scorcio2.jpg
in evidenza
nota-informativa-ministero-della-saluteNota informativa per la prevenzione ed il controllo dell'epidemia stagionale d'influenza 2016-2017 del Ministero della Salute
piano-nazionale-per-la-prevenzione-delle-epatiti-virali-da-virus-b-e-cAl fine di aderire ad analoga richiesta del Ministero dell'Interno, per mezzo della Prefettura di Catania, si allega, per opportuna...
servizio-di-fatturazione-elettronicaServizio di Fatturazione Elettronica   Denominazione Ente: Comune di Motta Sant'Anastasia Codice Univoco...
parco-urbano-di-via-napoliAPERTO ANCHE DOMENICA MATTINA L'Amministrazione comunale porta a conoscenza la cittadinanza che da Mercoledì 4 marzo 2015 sarà...
segnalazione-di-danni-alle-colture-agrarieSi comunica agli agricoltori che, per supporto tecnico ed assistenza alla corretta segnalazione di danni da grandine del 22 gennaio...
corso-di-formazione-per-operatori-locali-di-progetto-olp Corso di Formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP)  
prevenzione-e-contrasto-allo-spaccio-di-sostanze-stupefacenti-e-fenomeni-di-bullismoChiama il 43002 Attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei fenomeni di bullismo negli istituti...
il-ministero-dello-sviluppo-economico-per-le-aree-interneIl Ministero dello Sviluppo Economico in visita a MottaIn relazione al Programma di iniziative intraprese dal Ministero dello sviluppo...
avviso-alla-cittadinanzaSi avvisa la Cittadinanza che dal mese di Settembre 2014 presso l'Ufficio Tecnico Comunale sito in via Napoli n.70 sarà attivo il...

    logo suap           logo posta certificata

Carnevale al Centro anziani martedì 4 marzo

Su iniziativa dell’assessore comunale ai Servizi sociali Antonella Santagati, nel Centro anziani comunale, attrezzato a balera, si è svolta martedì 4 marzo pomeriggio la festa di Carnevale dedicata agli arzilli frequentatori dell’importante struttura territoriale, giusto per non far perdere la tradizione che proprio negli anni giovanili degli attuali anziani ha avuto maggiori fasti e coinvolgimento della popolazione. Il loro Carnevale, per come raccontano, era tanto atteso dai due sessi e costituiva una delle poche occasioni, insieme alla “strina” di Capodanno, per allentare il ferreo controllo dei genitori, conoscersi e fidanzarsi.
Ingredienti del sano divertimento di martedì grasso la musica e il ballo, semplicemente, così come si faceva nei festini del passato e poi nella centrale piazza Umberto I. Hanno condiviso i momenti di allegria i volontari del Gruppo comunale di Protezione civile, coordinati dal cav. Nuccio Arena. Sorpresa del pomeriggio, offerta dal sindaco Angelo Giuffrida e dai membri della Giunta comunale, il classico piatto di maccheroni a cinque buchi con gustoso sugo di carne di maiale. E nella previsione antispreco di esuberi di portate, è stato organizzata anche una distribuzione della pietanza in eccesso a famiglie bisognose. A conclusione della festa, gioia palpabile nei volti degli anziani e gratitudine al Buon Dio per aver potuto appuntare un altro Carnevale nel calendario della vita.
Il giornalista
Vito Caruso

tasto protezione civile     tasto ist comprensivo      tasto centro servizi

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido! Accessibilità |Amministratore | Sitemap | Note legali | Privacy