Logo Comune

Portale comune

vischioNatale.jpg
in evidenza
nota-informativa-ministero-della-saluteNota informativa per la prevenzione ed il controllo dell'epidemia stagionale d'influenza 2016-2017 del Ministero della Salute
piano-nazionale-per-la-prevenzione-delle-epatiti-virali-da-virus-b-e-cAl fine di aderire ad analoga richiesta del Ministero dell'Interno, per mezzo della Prefettura di Catania, si allega, per opportuna...
servizio-di-fatturazione-elettronicaServizio di Fatturazione Elettronica   Denominazione Ente: Comune di Motta Sant'Anastasia Codice Univoco...
parco-urbano-di-via-napoliAPERTO ANCHE DOMENICA MATTINA L'Amministrazione comunale porta a conoscenza la cittadinanza che da Mercoledì 4 marzo 2015 sarà...
segnalazione-di-danni-alle-colture-agrarieSi comunica agli agricoltori che, per supporto tecnico ed assistenza alla corretta segnalazione di danni da grandine del 22 gennaio...
corso-di-formazione-per-operatori-locali-di-progetto-olp Corso di Formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP)  
prevenzione-e-contrasto-allo-spaccio-di-sostanze-stupefacenti-e-fenomeni-di-bullismoChiama il 43002 Attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei fenomeni di bullismo negli istituti...
il-ministero-dello-sviluppo-economico-per-le-aree-interneIl Ministero dello Sviluppo Economico in visita a MottaIn relazione al Programma di iniziative intraprese dal Ministero dello sviluppo...
avviso-alla-cittadinanzaSi avvisa la Cittadinanza che dal mese di Settembre 2014 presso l'Ufficio Tecnico Comunale sito in via Napoli n.70 sarà attivo il...

    logo suap           logo posta certificata

prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti e fenomeni di bullismo.

Chiama il 43002

Attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei fenomeni di bullismo negli istituti scolastici. Istituzione Servizio SMS.

Il Ministero dell'Interno, in occasione dell'inizio dell'anno scolastico, ha richiamato l'attenzione sulla necessità di avviare una rinnovata azione dì prevenzione e contrasto allo
spaccio di sostanze stupefacenti ed al fenomeno del bullismo, che possano vedere coinvolti gli studenti come vittime o autori. È stato sottolineato, inoltre, il valore aggiunto costituito da una mobilitazione che coinvolga tutte le componenti interessate: le istituzioni, anche locali, le famiglie, il mondo della scuola, le Forze di polizia, l'associazionismo,  i mezzi d 'informazione.

 

Read More Al contempo, le conseguenze del fenomeno del bullismo sono produttive di gravi forme di disagio minorile che, ove non colte per tempo, possono sfociare in comportamenti devianti, talvolta con effetti drammatici.

Per altro verso, va considerato che lo spaccio di sostanze stupefacenti costituisce una delle primarie fonti di arricchimento della criminalità organizzata e che la loro assunzione è causa di seri danni alla salute.

Sulla base delle su esposte considerazioni, è  necessario imprimere nuovo slancio all'azione sinergica già da tempo intrapresa.

Un notevole contributo alla prevenzione e contrasto dello spaccio e al bullismo potrà essere fornito dalla realizzazione di una rete di sostegno e formazione - che verrà resa più efficace mediante adeguati progetti formativi a cura del personale delle Forze di polizia
- che aiuti i genitori ad intercettare quei segnali precursori di situazioni di disagio vissute dai loro figli.

In particolare, al fine di favorire la comunicazione con le Istituzioni - anche in considerazione dell'esperienza maturata nella provincia di Roma - è stata istituita, per l'intero territorio nazionale, un'unica utenza telefonica alla quale gli interessati (studenti, genitori, insegnanti, ecc.) potranno inviare un sms per segnalare gli episodi di spaccio di sostanze stupefacenti e di bullismo rilevati all'interno delle scuole e nelle immediate adiacenze.

Il numero prescelto per tale servizio, gratuito per gli utenti, è il 43002. Il messaggio dovrà contenere all'inizio l'indicazione della provincia nella quale si è verificato l'evento da segnalare; nel caso in cui l'sms sia carente di tale indicazione, il sistema
prevede l'invio automatico al segnalante di un messaggio di risposta con il quale sarà richiesto questo specifico elemento. Si soggiunge che le segnalazioni pervenute, con o senza identificativo del chiamante, verranno trattate con modalità protette, nei limiti della
vigente normativa e che i conseguenti interventi verranno predisposti tenendo conto della dislocazione territoriale dei presidi della Polizia di Stato e dell'Arma dei Carabinieri.

Il Ministero, infine, ha evidenziato la necessità di un'ampia diffusione dell'iniziativa in argomento sia con il coinvolgimento delle associazioni di categoria e del mondo del volontariato presenti sul territorìo, sia facendo ricorso ai mezzi di comunicazione ed interazìone sociale oggi maggiormente frequentati da giovani (siti web e social network).

Il Prefetto

 
Allegati:
Scarica questo file (Contrasto allo spaccio.pdf)Contrasto allo spaccio.pdf[ ]79 kB

tasto protezione civile     tasto ist comprensivo      tasto centro servizi

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido! Accessibilità |Amministratore | Sitemap | Note legali | Privacy