Logo Comune

Portale comune

panorama2.jpg
in evidenza
nota-informativa-ministero-della-saluteNota informativa per la prevenzione ed il controllo dell'epidemia stagionale d'influenza 2016-2017 del Ministero della Salute
piano-nazionale-per-la-prevenzione-delle-epatiti-virali-da-virus-b-e-cAl fine di aderire ad analoga richiesta del Ministero dell'Interno, per mezzo della Prefettura di Catania, si allega, per opportuna...
servizio-di-fatturazione-elettronicaServizio di Fatturazione Elettronica   Denominazione Ente: Comune di Motta Sant'Anastasia Codice Univoco...
parco-urbano-di-via-napoliAPERTO ANCHE DOMENICA MATTINA L'Amministrazione comunale porta a conoscenza la cittadinanza che da Mercoledì 4 marzo 2015 sarà...
segnalazione-di-danni-alle-colture-agrarieSi comunica agli agricoltori che, per supporto tecnico ed assistenza alla corretta segnalazione di danni da grandine del 22 gennaio...
corso-di-formazione-per-operatori-locali-di-progetto-olp Corso di Formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP)  
prevenzione-e-contrasto-allo-spaccio-di-sostanze-stupefacenti-e-fenomeni-di-bullismoChiama il 43002 Attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei fenomeni di bullismo negli istituti...
il-ministero-dello-sviluppo-economico-per-le-aree-interneIl Ministero dello Sviluppo Economico in visita a MottaIn relazione al Programma di iniziative intraprese dal Ministero dello sviluppo...
avviso-alla-cittadinanzaSi avvisa la Cittadinanza che dal mese di Settembre 2014 presso l'Ufficio Tecnico Comunale sito in via Napoli n.70 sarà attivo il...

    logo suap           logo posta certificata

AVVIO SERVIZIO CIVILE

COMUNICATO STAMPA
“AL VIA PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE PER SEI VOLONTARI AL COMUNE DI MOTTA SANT’ANASTASIA”


Martedì 3 novembre 2015 al Comune di Motta Sant’Anastasia (ente accreditato nel servizio civile nazionale in terza classe, con possibilità di avvio sino a 48 volontari, ed iscritto allo specifico Albo regionale), avrà inizio la fase attuativa di un progetto di servizio civile volontario con l’impiego di sei volontari, dai 18 ai 28 anni, selezionati nei mesi scorsi da un Ente esterno, da impegnare con un compenso di euro 433,80 mensili per un anno, nelle previste attività di supporto ad analoghe iniziative culturali realizzate dal Comune nelle sedi accreditate castello normanno e Biblioteca comunale.
Titolo del progetto “Motta Sant’Anastasia: un paese da scoprire e valorizzare”, settore “Patrimonio artistico e culturale” e aree di intervento “Valorizzazione centri storici minori, storie e culture locali, e sistema museale pubblico e privato”.
L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Anastasio Carrà, dopo aver centrato nel luglio 2014, con la presentazione del progetto di sopra, per la prima volta per via telematica, la scadenza dell’avviso pubblico nazionale, ha salutato con soddisfazione nei mesi scorsi prima l’inserimento con 82 punti del progetto nella graduatoria regionale e da lunedì 16 marzo l’ingresso nel bando 2015, nella consapevolezza di aver elaborato una progettazione strategica per lo sviluppo del territorio.
Obiettivo del progetto è promuovere fattori positivi di crescita personale e collettiva, che siano in grado di sostenere il cammino educativo-formativo dei volontari, favorire la conoscenza e la valorizzazione dei principali beni artistici, culturali, naturalistici e antropologici del Comune, e sostenere lo specifico culturale del territorio attraverso la realizzazione di attività capaci di attrarre un maggiore numero di persone, in particolare gli alunni delle scuole, e di far conoscere la cultura locale, anche quella tramandata oralmente.
Tra enti no profit e profit sono sedici i partner che assicurano il collegamento del progetto, minuzioso nel dettare il “chi fa che”, con la realtà del territorio: locale Istituto comprensivo “G. D’Annunzio”, parrocchia S. Maria del Rosario, rioni Maestri, Vecchia Matrice e Panzera, periodici La Svolta e L’Alba, sezione Fidapa, associazioni Spighe d’oro, Stelle e Ambiente, Etna Ngeniousa, strutture alberghiere Magnolia, Motta residence e Valle degli Ulivi, agenzia viaggi LCA, e ditta MF.PC.
Il progetto, inoltre, è ancorato e sorretto da una rete informale di sette collaboratori singoli con specifiche competenze linguistiche, culturali e informatiche, ed è dotato, per la buona riuscita, delle necessarie risorse tecniche e strumentali.
Con la cooperazione di tutti i soggetti coinvolti nel progetto, a partire da esecutivo, dipendenti comunali d’Area, olp (operatori locali progetto) designati, ed operatori della formazione generale (44 ore) e specifica (74 ore), i sei volontari in servizio civile avranno la possibilità di incidere in maniera significativa sulla propria formazione umana e civile e sulla valorizzazione dei beni artistici e culturali di Motta Sant’Anastasia.
     
                                                                                          Assessorato alla Cultura

tasto protezione civile     tasto ist comprensivo      tasto centro servizi

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido! Accessibilità |Amministratore | Sitemap | Note legali | Privacy